top of page

notti...


Di notte...


Di notte parlo e mi agito molto; tempo fa sono anche caduta dal letto. Fortunatamente mi sono fatta male solo a un ginocchio. Il letto basso e il pavimento di legno mi hanno aiutato. Un paio di mesi fa, mentre difendevo in sogno una ragazza picchiata da un uomo, ho sferrato un pugno al muro. Mi sono svegliata per il male alle nocche, lievemente sbucciate. Ero comunque soddisfatta, ne era valsa la pena...

A volte mi sveglio mentre alzo la voce o impreco e sento cosa sto dicendo e so contro chi sto imprecando. Il più delle volte non sono consapevole delle mie parole, spesso decisamente rozze.

So che 'predico' per lungo tempo senza che i miei discorsi siano comprensibili. Capita che sia chiaro (a chi mi ascolta) quello che dico e che io sia poi compiaciuta di quanto detto. Sabato notte ho pronunciato chiaramente 'fiori' e 'penna'. Doveva essere un bel sogno; mi piace scrivere e mi piacciono tantissimo i fiori. Mi piace inventarli e disegnarli. La giornata era stata molto produttiva: dodici mazzolini nuovi per colorare il mio sito...


20 maggio 2019

Post recenti

Mostra tutti

attualità...

La lettera... Non ricordo nulla della lettera scritta quasi trent'anni fa e affidata a una vicina di casa. La signora non c'è più e il marito mi ha proposto di restituirmela. Mi ha anticipato che sull

realtà...

Mercatini Passeggio incerta fra le bancarelle. Non sto cercando nulla, osservo senza interesse la merce esposta. E' una mattina piena di noia. Spero di non incontrare conoscenti. Non desidero interrom

realtà...

Tornare... Voglio che il ritorno a casa sia piacevole e lo preparo con cura. Ci allontananiamo solo per mezza giornata e non per una 'gita' piacevole, quindi punto tutto sul piacere del ritorno. La ca

bottom of page