top of page

sogni...

    Incontri...


Aspetto impaziente di vedere le persone a cui sono legata da grande affetto. Le incontro nei sogni e succede spesso. Non posso prevedere e prepararmi a queste visite, sono sempre una sorpresa.

Le situazioni a volte sono fantasiose, a volte vicine alla realtà. Tutte lasciano un segno, una dolce malinconia che mi accompagna per giorni.

La mamma spesso è assente. Di lei nessuno ha notizie e nessuno sa dirmi quando tornerà. Ogni risposta è evasiva, solo il suo male è una certezza. Ricordo una ricorrenza in cui lei non c'è e io mi ostino ad aspettarla.

Negli stessi incontri il papà e mio fratello sono taciturni o chiusi nelle loro camere, solo la nonna pur invecchiata e affaticata, è attiva. C'è sempre qualcuno che ci aspetta. Come nella realtà viviamo lontano. Alcune riunioni sono serene, rallegrate dalla presenza di bambini.

Quando la mamma è a casa è distratta e la sua presenza provvisoria.

La casa e il giardino sono simili alla realtà. Nei sogni, però, la casa è trascurata, il giardino incolto e i lavori di riordino male organizzati. La lontananza di mia mamma è il tema più ricorrente, credo sia perchè se n'è andata per prima.


13 maggio 2022

Post recenti

Mostra tutti

realtà...

Abitudini... Mi servono nuove abitudini da affiancare a quelle che mi appartengono. E' una vera necessità. Abitualmente mi dirigo verso il centro città e raramente dalla parte opposta. Da un po' di te

realtà...

Disagio... Ieri mattina, dopo essere rimasta sveglia a lungo, mi sono riaddormentata per pochi minuti e ho sognato. Al risveglio mi sono sentita smarrita. Non ricordavo il sogno e non riconoscevo del

stagioni...

Primavera... Alcuni anni fa mi piacevano l'autunno e l'inverno. Festeggiavo la neve e mi affascinavano il vento, le nuvole scure, la pioggia. I miei gusti sono cambiati, ora mi piacciono il sole, la p

Opmerkingen


bottom of page