top of page

stagioni...

     Primavera...



Alcuni anni fa mi piacevano l'autunno e l'inverno. Festeggiavo la neve e mi affascinavano il vento, le nuvole scure, la pioggia.

I miei gusti sono cambiati, ora mi piacciono il sole, la primavera e l'estate.

Aspetto impaziente che dopo l'inverno noioso la terra si colori di nuovo. Salendo verso casa ammiro i delicati bucaneve e il giallo tenue delle primule. I primi segnali che l'inverno sta finendo sono preziosi.

Controllo attentamente se nel mio giardino ci sono segni di risveglio. Le gemme spuntano puntuali ma i fiori sbocciano lentamente. Vorrei vedere rifiorire la primula gialla e tutte le viole che due anni fa tappezzavano il terreno sotto l'albero di prugne. Mi piace il profumo di questi piccoli fiori e il loro colore, in tutte le sfumature. Della loro comparsa non posso mai essere certa.

La primavera nel mio giardino è una sorpresa.


7 aprile 2019



Post recenti

Mostra tutti

sogni...

Incontri... Aspetto impaziente di vedere le persone a cui sono legata da grande affetto. Le incontro nei sogni e succede spesso. Non posso prevedere e prepararmi a queste visite, sono sempre una sorpr

realtà...

Abitudini... Mi servono nuove abitudini da affiancare a quelle che mi appartengono. E' una vera necessità. Abitualmente mi dirigo verso il centro città e raramente dalla parte opposta. Da un po' di te

realtà...

Disagio... Ieri mattina, dopo essere rimasta sveglia a lungo, mi sono riaddormentata per pochi minuti e ho sognato. Al risveglio mi sono sentita smarrita. Non ricordavo il sogno e non riconoscevo del

Comments


bottom of page