top of page

ricordi di scuola...

Aggiornamento: 14 mag 2022

Compito in classe...

In seconda Media fui rimandata in Italiano e in Economia Domestica. Dovetti riparare in settembre quest'ultima materia per un malinteso con la professoressa che interpretò come provocazione una mia risposta inadeguata. Di altro genere la ragione per cui dovetti svolgere temi per tutta l'estate... Non avevo difficoltà a scrivere ma nel terzo trimestre di quell'anno (era il 1964) accadde un fatto imprevedibile durante il compito in classe di Italiano. Era un anno difficile per la mia famiglia e io, che vivevo in collegio, ero molto triste. Nella prova presi un pessimo voto: zero. Non ero andata fuori tema, e non avevo fatto errori imperdonabili. Non avevo fatto il tema, avevo consegnato il foglio bianco. Il compito aveva come argomento 'La primavera' ed io, dopo aver guardato per due ore le cime degli alberi fuori dalla finestra, decisi che su quella stagione, piena di colori, profumi e aspettative, non avevo nulla da dire.

Post recenti

Mostra tutti

attualità...

La lettera... Non ricordo nulla della lettera scritta quasi trent'anni fa e affidata a una vicina di casa. La signora non c'è più e il marito mi ha proposto di restituirmela. Mi ha anticipato che sull

realtà...

Mercatini Passeggio incerta fra le bancarelle. Non sto cercando nulla, osservo senza interesse la merce esposta. E' una mattina piena di noia. Spero di non incontrare conoscenti. Non desidero interrom

realtà...

Tornare... Voglio che il ritorno a casa sia piacevole e lo preparo con cura. Ci allontananiamo solo per mezza giornata e non per una 'gita' piacevole, quindi punto tutto sul piacere del ritorno. La ca

bottom of page