ricordi di scuola...

Aggiornamento: 7 mar 2020

Compito in classe...

In seconda Media fui rimandata in Italiano e in Economia Domestica. Dovetti riparare in settembre quest'ultima materia per un malinteso con la professoressa che interpretò come provocazione una mia risposta inadeguata. Di altro genere la ragione per cui dovetti svolgere temi per tutta l'estate... Non avevo difficoltà a scrivere ma nel terzo trimestre di quell'anno (era il 1964) accadde un fatto imprevedibile durante il compito in classe di Italiano. Era un anno difficile per la mia famiglia e io, che vivevo in collegio, ero molto triste. Nella prova presi un pessimo voto: zero. Non ero andata fuori tema, e non avevo fatto errori imperdonabili. Non avevo fatto il tema, avevo consegnato il foglio bianco. Il compito aveva come argomento 'La primavera' ed io, dopo aver guardato per due ore le cime degli alberi fuori dalla finestra, decisi che su quella stagione, piena di colori, profumi e aspettative, non avevo nulla da dire.

Post recenti

Mostra tutti

sogni...

Invito... Sono stata invitata da Oriana a casa di sua mamma. L'appartamento si affacciava sulla piazza della chiesa, molto antica e da poco ristrutturata. Ero in anticipo e ho visitato la chiesa. La r

di notte...

Stanotte... “Uhei, uhei, uhei!” Claudio cercava di difendersi dalla mia inconsapevole 'aggressione'. Lo stavo afferrando alla schiena mentre, così mi ha raccontato, mi muovevo gattoni sul letto. Mi so

persone...

Spariti... Per molti anni ho incontrato nei pressi di casa sempre le stesse persone; mi sono accorta da tempo che sono sparite quasi tutte.Vivevano in gran parte nell'imponente condominio che sta all'