filastrocca...

Aggiornato il: 16 feb 2019



Favola senza fine...


Per uscire dalla solitudine e dalla malinconia

‘Cenerentola’ provò a giocare con la fantasia.

Si inventò un fantastico grande amore,

dipingendo la sua vita di un brillante colore.

La scelta cadde su un giovane ricco, famoso,

affascinante, simpatico, allegro e generoso.

Passati alcuni mesi, però, cominciò a stancarsi,

di troppa perfezione iniziò ad annoiarsi.

Disse al ‘Principe’ che se ne doveva andare,

ma lui, imperterrito, non la voleva ascoltare;

dopo un po' provò a cacciarlo malamente

ma lui non voleva uscire dalla sua mente.

‘Cenerentola’ si sentiva ormai intrappolata,

come poteva uscire da quella storia inventata?

Pensò: “Volevo solo per un po’ cambiare la realtà

ed eccomi prigioniera di una favola per l’eternità”.

Post recenti

Mostra tutti

persone...

Cara amica, mi sono chiesta perché dopo tanti anni ti ho cercato. Il tuo incontro con Claudio nel 2016 nei pressi di casa tua forse non è stato fortuito...Mi chiedo spesso perché sono così allegra e

sogni...

Oltre la porta... I fiori che la maestra desiderava scoprissi crescevano dietro l'unica porta chiusa della stanza. La aprii e vidi un prato dall'erba altissima; camminavo con difficoltà in quella s

ricordi di scuola...

Compito in classe... In seconda Media fui rimandata in Italiano e in Economia Domestica. Dovetti riparare in settembre quest'ultima materia per un malinteso con la professoressa che interpretò come pr