filastrocca...

Aggiornamento: 16 feb 2019



Favola senza fine...


Per uscire dalla solitudine e dalla malinconia

‘Cenerentola’ provò a giocare con la fantasia.

Si inventò un fantastico grande amore,

dipingendo la sua vita di un brillante colore.

La scelta cadde su un giovane ricco, famoso,

affascinante, simpatico, allegro e generoso.

Passati alcuni mesi, però, cominciò a stancarsi,

di troppa perfezione iniziò ad annoiarsi.

Disse al ‘Principe’ che se ne doveva andare,

ma lui, imperterrito, non la voleva ascoltare;

dopo un po' provò a cacciarlo malamente

ma lui non voleva uscire dalla sua mente.

‘Cenerentola’ si sentiva ormai intrappolata,

come poteva uscire da quella storia inventata?

Pensò: “Volevo solo per un po’ cambiare la realtà

ed eccomi prigioniera di una favola per l’eternità”.

Post recenti

Mostra tutti

Resti ... Lascio sempre un po' d'acqua nel bicchiere, un dito di caffè nella tazzina, qualche sorso di tè nella tazza. Lascio sempre qualche lavoro in sospeso. Lavo i piatti ma le posate restano a bag

4 febbraio 2022... Notte agitata, sogno nel sogno e imminente nascita di un bambino. Sconosciuti hanno sottoposto alla mia attenzione la trascrizione dei miei discorsi di una notte. Mi hanno fatto leg

Invito... Sono stata invitata da Oriana a casa di sua mamma. L'appartamento si affacciava sulla piazza della chiesa, molto antica e da poco ristrutturata. Ero in anticipo e ho visitato la chiesa. La r