top of page

dalla finestra

Aggiornamento: 16 feb 2019


La motoretta...


La motoretta passava tutte le mattine poco dopo le 5. Aspettavo il suo passaggio e mi alzavo. La consideravo la mia 'sveglia' quotidiana ma non avevo mai guardato fuori per saperne di più.

Circa due mesi fa il rito si è interrotto.

Ho cominciato così ad alzarmi senza il familiare borbottio; scostate le tende guardavo il cielo e la strada. Una mattina, saranno state le cinque e mezzo, ho sentito avvicinarsi la motoretta e sono rimasta ad aspettare. Ho visto per la prima volta dove si fermava e che direzione prendeva dopo aver fatto una breve sosta. Ora continuo a confrontare gli orari sempre diversi della motoretta.

Capita di sentirla arrivare perfino alle sei meno un quarto. Nemmeno a quell'ora è ancora giorno.

Post recenti

Mostra tutti

sogni...

Incontri... Aspetto impaziente di vedere le persone a cui sono legata da grande affetto. Le incontro nei sogni e succede spesso. Non posso prevedere e prepararmi a queste visite, sono sempre una sorpr

realtà...

Abitudini... Mi servono nuove abitudini da affiancare a quelle che mi appartengono. E' una vera necessità. Abitualmente mi dirigo verso il centro città e raramente dalla parte opposta. Da un po' di te

realtà...

Disagio... Ieri mattina, dopo essere rimasta sveglia a lungo, mi sono riaddormentata per pochi minuti e ho sognato. Al risveglio mi sono sentita smarrita. Non ricordavo il sogno e non riconoscevo del

Comments


bottom of page